Regala un'avventura

EVENTI

Feb
09

ECCO IL CALENDARIO AVVENTURA 2019

AsinarAvventura propone visite guidate all’Asinara con le escursioni giornaliere in fuoristrada, i percorsi di TREK AVVENTURA, le escursioni combinate di...

LA TUA AVVENTURA

Le stagioni del Parco

Asinaravventura - escursione gruppo Anela

Con AsinarAvventura è possibile visitare il Parco Nazionale dell’ Asinara tutto l’anno!!

AnnaLisa vi guiderà alla scoperta dei colori, paesaggi, piante e profumi che variano col susseguirsi delle stagioni e che evocano suggestioni diverse, dei luoghi così ricchi storia, di vicende umane ricche di sofferenza che hanno segnato una terra ricca di straordinarie risorse naturali.

Con le escursioni in fuoristrada e trekking sarà possibile conoscere l’ isola, l’ ambiente naturale, la geomorfologia, con una particolare attenzione anche ai siti storici presenti, l’ ex carcere di massima sicurezza, percorrere i luoghi vissuti dagli antichi abitanti, pastori e pescatori, cogliere le tracce del passato ancora così presente.

Segui AsinarAvventura

La vostra Avventura

Leggi le recensioni di AsinarAvventura

Apps-Tripadvisor-icon

Scrivi una recensione

Apps-Tripadvisor-icon

La specie del mese

Euphorbia dendroides  L.

Il nome comune è Euforbia arborea, dovuto al suo caratteristico portamento e alla sua particolare ramificazione simile ad un albero.

E’ una specie tipica della macchia mediterranea delle zone costiere, appartiene alla famiglia delle Euphorbiaceae; man mano che la primavera avanza, le sue foglie cambiano colore e, da verdi, diventano prima gialle e poi rosse e arancioni creando un bellissimo e caratteristico effetto cromatico.

In questo periodo all’Asinara, ci regala la sua delicata fioritura con i piccoli fiori portati in ombrelle apicali.

Sulle foglie di questa pianta e su quelle di altre specie di Euforbia, tossiche per altri animali, vivono e si sviluppano i bruchi di un Lepidottero, la sfinge dell’Euforbia (Hyles euphorbiae L.).
La pianta contiene un latice usato in passato nella pesca di frodo per stordire i pesci.

La colorazione delle foglie, che passa dal verde al rosso, è determinata dalla produzione di sostanze dette “antociani” che sostituiscono quelle collegate alla funzione clorofilliana, da cui dipende il colore verde.